Roma Sport

Clicca qui per leggere la presentazione
Presentazione
Roma Sport è a tutti gli effetti il fratello (o sorella, fate voi!) maggiore di Giallorossi ma del quale, sino al 2017, non conoscevamo nemmeno l’esistenza.
L’abbiamo scoperto per caso quando – così come riportato sul primo articolo di questo sito – nel 2017 abbiamo ritrovato un po’ di vecchi numeri di Giallorossi in uno scatolone rovesciatosi mentre effettuavamo degli spostamenti per dei lavori in casa.
Casualità o segno del destino che fosse, abbiamo cominciato a studiare più approfonditamente la storia della rivista e giracchiando in rete siamo incappati in questo interessante articolo di Federico Baranello per la testata on-line La Roma 24, dove veniva citata Roma Sport.
Un’eccellente prefazione e un’esaustiva intervista a Roberto Tedeschi (il fotografo/reporter principale di entrambe le testate), sono bastati a fare luce su quello che fino a quel giorno era rimasto nella memoria di chi c’era, solo come un esperimento andato male: una rivista fatta bene, con le migliori intenzioni, ma senza un vero editore, sostituito da una tipografia – quella di Gianni Stella in via Gallia 158 – che fungeva anche da redazione, amministrazione e pubblicitario. Non poteva funzionare, infatti durò per soli sette numeri, ma servì per fare esperienza, quella necessaria a ricominciare appena tre mesi dopo (giusto il tempo della pausa estiva), con lo stesso direttore: Remo Gherardi, una buona parte dei redattori, un altro nome: Giallorossi e un vero editore: Pietro Fiorani, ma questa è un’altra storia che ben conosciamo.
Anno I
Roma Sport n. 1 – Settembre 1970
Clicca per leggere il n. 1 - Settembre 1970 In piedi: Bet • Cappelli • Ginulfi • Santarini • Bertini • Candido • Petrelli • Vieri • Zigoni • De Min • Scaratti; seduti: Minaccioni • Franzot • Cordova • Salvori • Cappellini • Amarildo • Herrera • Sanseverino • Del Sol • Viganò • Rosa • La Rosa. IN COPERTINA: NELL’ANNO DEL SIGNORE.
Vieri è uno dei nuovi della Roma, quello sul quale puntano di più gli sguardi dei tecnici e dei tifosi. Se questo sarà il suo anno, anche per la Roma risulterà una stagione felice.

  • poster della Roma 1970-71
  • Clicca per leggere il sommario
    3. Sommario / Commento di copertina
    5. Editoriale: Un sacrificio inevitabile
    7. Alvaro Marchini sta costruendo una grande società (Massimo Lo Jacono)
    9. Ciao, Joaquin, torna a trovarci
    12. Helenio Herrera personaggio “sprint” (Sergio Roscani)
    14. La squadra, giocatore per giocatore
    26. Una squadra spettacolo da grande classifica? (Angelo Pesciaroli)
    30. Alberto Lievore acquisto importante (M.T.B.) / Tante grazie, sor Vincenzo
    35. I due obbiettivi di Salvori (Filippo Costantini)
    38. Luisito Del Sol, un uomo chiamato cavallo (Massimo Miggiano)
    41. Zigoni, un calcio al tredici (Salvatore Lo Presti)
    44. Amarildo, attento alle provocazioni (Paolo Biagi)
    47. Cappellini ha fame di gol (Paolo Ongaro)
    48. Cordova è ora maturo per grandi cose (Alberto Pagliari)
    49. Vieri, un asso tutto da scoprire (Massimo Stefani)
    51. Bet, mastino duro a morire (Franco Di Meo)
    52. Per Santarini sarà l’anno «boom!» (Franco Recanatesi)
    53. Ginulfi: una «Porsche» per arrivare in azzurro (Pino Scaccia)
    54. Scaratti un «jolly» di lusso (M.S.)
    55. La Rosa aspetta e spera (Piero Zagami)
    58. Il più grande affare degli ultimi 10 anni (A.P.)
    59. Affidato alle sue curo un patrimonio di miliardi (M.T.B.)
    60. Il calendario del campionato
    Servizi fotografici di Brunetti, Dufoto, Tedeschi e Torti
Roma Sport n. 2 – Ottobre 1970
Clicca per leggere il n. 2 - Ottobre 1970 IN COPERTINA: CICCIO FA’ TU!
Cicco Cordova ha saputo sostituire degnamente Capello nel ruolo di regista della squadra qualificandosi come uno dei migliori centrocampisti del campionato.

  • Clicca per leggere il sommario
    1. Sommario / Commento di copertina
    3. Dino Viola «vecchio» giallorosso dal cuore giovane (Gabriele Tramontano)
    5. Non è più possibile giocare all’Olimpico (Ivo Bocca)
    7. Roma e Lazio si costruiscono uno stadio (Paolo Biagi)
    11. Nelle partite in casa sempre una Roma a tre punte (Angelo Pesciaroli)
    15. Anche con il busto un Herrera d battaglia
    16. Tessari preparatore di giovani talenti (Lino Cascioli)
    18. Herrera non è più lui se non vince in Coppa (Franco Ferrara)
    20. Quando tornerò a giocare sarà come la prima volta (Pino Scaccia)
    23. Petrelli, «er cicogna» erede di Facchetti (Dario Brugnoli)
    24. Bertini cucciolo che morde (Giorgio Nardi)
    26. La tradizione del derby è contro don Juan (Polo Ongaro)
    28. E se in giallorosso giocassero Prati o Jairzinho? (Guido Piani)
    31. Con la Juve a Torino “tremenda vendetta” (Dab)
    32. Gianfranco Zigoni «tiranno» casalingo (A. Bonelli e S. Pietra)
    38. Forza Roma, forza Ciccio!
    40. Tifosi si, ma senza esagerare! (Dario Beni jr.)
    42. Nuova strutturazione anche per E giovani (Franco Pagliari)
    46. Obbiettivo curioso: La «scafetta» di Marchini
    48. Giocatori: «passione» o come tu mi vuoi (Maria Pia Brusaferri)
    50. Ferraris e Bernardini divisero i romani in due partiti (Vittorio Finizio)
    53. Piero Chiappini. toscanaccio tutto giallorosso (Walter Gallone)
    54. Le lettere dei lettori
    Servizi fotografici di Bruno Tedeschi
Roma Sport n. 3 – Novembre / dicembre 1970
Clicca per leggere il n. 3 - Novembre / dicembre 1970 IN COPERTINA: QUANDO CALIENTA… DEL SOL.
Luisito Del Sol è l’anima, il motore del centrocampo giallorosso: quando calienta… Del Sol il motore gira a pieno regime. Fortunatamente a Roma non fa freddo come a Torino e abbiamo sempre la speranza di tenere Luisito a sangue caldo…

  • Clicca per leggere il sommario
    5. Sommario / Commento di copertina
    7. Aldo Pasquali, un dirigente maturato dalla base (Lino Cascioli)
    9. Forse si può ancora ottenere qualcosa in più del sesto posto (Angelo Pesciaroli)
    13. La nostra classifica (Carlo Vivari)
    14. Riuscirà il Mago a fare 4 punti nelle prossime partite? (A. P.)
    16. Ciao, «Topolino»: il 27 ti darò la tredicesima! (Jadic)
    17. Vieri o non Vieri, questo il problema (Franco Scalzo)
    18. Il derby (Luigi Jadicicco)
    22. La lotta senza quartiere di Ezio Radaelli, l’«Attila degli sbafatori» (Gabriele Tramontano)
    26. Walter Franzot, allievo di Viani, prima o poi servirà ad Herrera (Giorgio Nardi)
    28. Nell’epoca della contestazione il tifoso è un personaggio fuori del tempo (Carlo Marcucci)
    30. Hanno ancora nel cuore I colori giallorossi (Massimo Miggiano)
    34. A Pescasseroli quest’anno anche in servizio di elicotteri (C.P.)
    35. Luisìto Del Sol padre amoroso di una gioiosa famiglia (Elena De Sanctis)
    38. Le sorprese sotto l’Albero divagazioni di… Papà Natale giallorosso
    41. Tre campionati memorabili (Piero Zagami)
    42 Tra un calcio e l’altro (Andrea Abbruzzesi)
    44. Campanati e Adami responsabili quanto Francescon di ciò che è successo a Torino (Paolo Biagi)
    46. Gli Junior Club, ricambio del tifo giallorosso (Dab)
    48 Le donne calciatrici non sono più uno scandalo (Filippo Costantini)
    50 «C’è Masetti ch’è primo portiere» (Vittorio Finizio)
    52. Ballata attorno ad un pallone (Roberto Tedeschi)
    54. La posta dei lettori
    Servizi fotografici di Roberto Tedeschi
Anno II
Roma Sport n. 1 – Gennaio 1971
Clicca per leggere il n. 1 - Gennaio 1971 IN COPERTINA: UN BET DA NAZIONALE.
Bet ha sostituito egregiamente Cappelli nel ruolo di stopper tanto da meritarsi la convocazione in «Azzurro».

  • Clicca per leggere il sommario
    9. Sommario / In copertina
    10. Herrera è rimasto, però diamogli una squadra (Luigi Jadicicco)
    14. l tre anni di Helenio Herrera (Gianfranco Giubilo)
    16. Nocchiero Del Sol la Roma col vento in poppa (Angelo Pesciaroli)
    20. Un Bet da Nazionale (Paolo Ongaro)
    22. La Roma di H. H. gioca così (Michele Galdi)
    24. Il ribelle Marchini (Giuseppe Presutti)
    27. La Roma non è soltanto una squadra (Marcello Fratoni)
    29. Anche gli arbitri fanno campionato (Gianfranco Giubilo)
    34. Herrera è il 28° allenatore giallorosso (Piero Zagami)
    36. Con l’Inter una sfida nella sfida (Dab)
    37. Scaratti non è più «l’oggetto misterioso» (Franco Scalzo)
    38. A Salvori piace la mini (Maria Pia Brusaferri)
    39. La Roma negli organi federali (Franco Melli)
    40. La nostra classifica (Carlo Vivari)
    42. I Gioielli della Roma: Ginulfi (Marcello Fratoni)
    44. Le speranze in passerella (Mauro Mosconi)
    46. Gli allievi del 1957 sono l’orgoglio di Tessari (Alberto Pagliari)
    48. È scattato il torneo degli junior club (Marco Giovannini)
    52. Amedeo Amadei l’ottavo re di Roma (Vittorio Finizio)
    55. Anche i ciclisti giallorossi all’attacco (Walter Gallone)
    57. La posta dei lettori
Roma Sport n. 2 – Febbraio / marzo 1971
Clicca per leggere il n. 2 - Febbraio / marzo 1971 IN COPERTINA: CAPPELLINI S’È SVEGLIATO.
Renato Cappellini è ritornato a segnare e potrà costituire una importante pedina per la Roma del futuro.

  • Clicca per leggere il sommario
    9. Sommario / In copertina
    10. Come sarà la Roma del prossimo anno? (Enzo Micalizzi)
    14. La Roma è ormai fra le «grandi» (Angelo Pesciaroli)
    18. Le pagelle di rendimento (Dario Brugnoli)
    20. Fotoderby (Roberto Tedeschi)
    22. Anche i Segretari di Società fanno Lega (Filippo Costantini)
    25. Bet e Santarini, i dioscuri (Franco Scalzo)
    26. Malgrado tutto un Bet da Nazionale (Angelo Pesciaroli)
    28. Milan-Inter-Napoli: chi vincerà lo scudetto? (Paolo Ongaro)
    30. I mille volti di Renato Cappellini (Elena De Sanctis)
    34. La Roma dichiara guerra agli inglesi (Franco Ferrara)
    36. Renato Del Moro allevatore di talenti (Alberto Pagliari)
    38. Lo scudetto « primavera» è a portata di mano (Franco Pagliari)
    40. Imperversa il Trofeo degli Junior club (Marco Giovannini)
    45. Ritorna il vecchio Testaccio (Alberto Pagliari)
    47. GLi “007” della Rp,a
    48. Pellegrini ultimo «deb»
    50. Allemandi il gladiatore buono (Vittorio Finizio)
    56. Corridi: « Non c’è solo Fratini» (Walter Gallone)
    57. Lettere al direttore
    Fotoservizi di Roberto Tedeschi
Roma Sport n. 3 – Aprile 1971
Clicca per leggere il n. 2 - Aprile 1971 IN COPERTINA: SCARATTI: ALTRI DIECI COME LUI…
FRANCO SCARATTI, il brutto, buono di Torre in Pietra: un elemento prezioso per qualsiasi squadra che abbia bisogno di atleti generosi, diligenti, sempre pronti a sacrificarsi per il bene degli altri e della squadra. Ha giocato in tutti i ruoli (tranne quello di portiere) e in tutti ha dato l’apporto del suo innegabile rendimento, della continuità. Un uomo non di classe eccezionale, ma un vero uomo da campionato. Altri 10 come lui e la Roma potrebbe puntare tranquillamente ai più alti traguardi.

  • Clicca per leggere il sommario
    5. Sommario / Commento di copertina
    6. Tra la Roma e H.H. un divorzio doloroso ma inevitabile (Michele Galdi)
    12. A Cagliari il secondo colpaccio dei corsari (Angelo Pesciaroli)
    15. Blackpool: in serie B ma prima ha bloccato i campioni d’Inghilterra (Franco Ferrara)
    16. La nostra classifica: È una illusione puntare al 5° posto? (Carlo Vivari)
    18. Le pagelle: La ripresa di Cordova (Enzo Micalizzi)
    22. La Roma inquadri i clubs dei suoi tifosi (Enzo Micalizzi)
    24. Il Torneo Junior Club alla stretta finale (Marco Giovannini)
    30. Franco Scaratti: il brutto buono (Elena De Sanctis)
    34. Gli azzurri della Roma da Ferraris IV a Bet (Piero Zagami)
    36. Controluce: Amarildo, genio e sregolatezza (Franco Scalzo)
    38. Ragazzi, Tessari vi aspetta (Filippo Costantini)
    40. Il derby primavera ai ragazzi della Roma (Alberto Pagliari)
    42. Il calcio femminile chiede strada (Gianni Bezzi)
    46. Gli Orazi e i Curiazi (Roberto Tedeschi)
    48. Giocatori romani da tener d’occhio (Alberto Pagliari)
    50. Gianfranco Zigoni: lo zingaro del gol (Franco Melli)
    53. L’Artiglio: 40 anni ma non li dimostra (Massimo Stefani)
    54. Bozzano e Siracusa altri due atout per la Roma-ciclismo (Walter Gallone)
    57. La posta dei lettori
    Fotoservizi di Roberto Tedeschi
Roma Sport n. 4 – Giugno 1971
Numero non presente in archivio IN COPERTINA: ROMA STORY: 1970-71
Pubblicazione non presente in archivio